Orler TV

Su Digitale terrestre, Sky e in Streaming web

“L’acquisto di un’opera d’arte può rappresentare anche un notevole sacrificio e perciò essa deve essere vera e genuina”.

– Ermanno Orler

bannerdevicesnew

Canale 144 del Digitale terrestre
Sky 867

A breve sarà possibile seguire nuovamente le nostre trasmissioni via streaming.

Presentatori

basilico

Davide Basilico

E’ nel 1982 la prima timida apparizione quale televenditore, attività che da allora non ho più abbandonato, lavorando per le più conosciute organizzazioni italiane. Accanto a questa occupazione, all’interno di un percorso di crescita personale, nel 1983 divengo Perito di Tribunale ed Esperto per l’Arte orientale riconosciuto dalla Comunità Europea; nel 1984 pubblico il libro “Tappeti Orientali” per la casa editrice Hoepli; nel 1989 collaboro con i Lions in qualità di relatore negli “Incontri con l’arte”. Nel 1999/2000 tengo una serie di conferenze presso la Domus Aurea di Milano.
Fino ad arrivare ai giorni nostri, dove, grazie ai fratelli Orler, ho avuto la possibilità di presentare arte e gioielli di altissimo valore.

bertoncelli

Emanuela Bertoncelli

Entusiasta della vita, amante del bello. Nasce così il mio desiderio di vivere nel mondo delle Gallerie d’Arte.
La mia carriera inizia lavorando come segretaria per una ditta di Milano, e spinta da questo amore per tutta l’Arte in generale, giro tutta l’Italia organizzando Aste, lavorando molto e sacrificando ore di riposo e di svago. Un giorno, in assenza del banditore d’asta, mi fu chiesto di sostituirlo, ed io, con grande entusiasmo, affrontai questa mia prima esperienza. Negli anni ’80 avviene l’incontro con il GRANDE Ermanno Orler e collaboro con lui per un certo periodo bandendo alcune aste. Continuo il mio lavoro di banditrice, finchè un giorno mi viene chiesto di presentare in televisione varie collezioni di gioielli, inizia così la mia nuova fantastica avventura. Fino ad arrivare ad oggi. Il mio destino magnifico mi ha riportata a collaborare con la famiglia Orler, come presentatrice dei miei amati Gioielli.

20151031093326

Catone Biasioli

Dopo aver lavorato fin dalla fine degli anni ’70 in varie emittenti televisive come TELE PADANA 1 a Montichiari in provincia di Brescia, RETE A di Milano, nell’emittente TRIVENETA di Padova, a TELEALTOVENETO a Bassano del Grappa, a TELEVENEZIA, a TELEFRIULI ad Udine, a RETEBARBARA a Sacile, a TELEREGIONE a Cornuda ed in molte altre, nel periodo in cui sta lavorando a CANALE 21 a Palermo, Ermanno Orler lo contatta per alternarsi nella presentazione di trasmissioni commerciali con l’amico Gigi Montini. Il ciclo di trasmissioni ha successo, siamo all’inizio degli anni ’80, e da allora la collaborazione con le Gallerie Orler è stata praticamente ininterrotta grazie al suo amore per i tappeti orientali e l’arte moderna.

faccenda colore

Giovanni Faccenda

Nato a Firenze nel 1967. Critico e storico dell’arte, collabora con «La Nazione» e con vari periodici a carattere nazionale. Ha diretto il Museo civico di arte moderna e contemporanea di Arezzo e tuttora fa parte di prestigiosi comitati scientifici di note istituzioni pubbliche. Fra le numerose esposizioni che ha curato, accompagnate più volte dall’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, si ricordano le antologiche di de Chirico, Morandi, Utrillo, Ligabue, Rosai, nonché le grandi rassegne «Da Picasso a Botero» e «Giorgio de Chirico e un Novecento prima e dopo la Transavanguardia». È anche autore del saggio «Da Böcklin a de Chirico, la lunga alba della pittura metafisica».
Fra gli altri incarichi attualmente ricoperti, quello di responsabile scientifico del Catalogo dell’Arte Moderna pubblicato ogni anno da Editoriale Giorgio Mondadori.

257215_214471375243102_7850173_o

Dario Olivi

Dario Olivi nasce il 22 Novembre del 1955 a Santa Fiora, un piccolo paese alle pendici del Monte Amiata e con lo sguardo sulla Maremma. All’età di 13-14 anni, dopo essersi trasferito a Firenze,inizia a frequentar4e la bottega artigiana dell’amico Ivo, grazie al quale scopre il mondo della pittura. Nel 1978 la passione per l’arte sfocia nella professione di banditore d’asta e gallerista,che esercita per 20 anni nelle gallerie dislocate nei villaggi di vacanze italiani.
Successivamente comincia ad interessarsi al mondo delle televendite fino ad approdare, nel 2002, alla galleria Orler, con la quale ancora oggi collabora conducendo nel week-end tre televendite riguardanti arte moderna e contemporanea.

20151031093612

Carlo Vanoni

Ho incominciato a fare questo mestiere circa vent’anni fa, lavorando per una galleria d’arte. Successivamente sono passato alla televisione e dal 2005 collaboro in esclusiva con la Galleria Orler. La televisione mi ha insegnato a usare un linguaggio semplice ma esatto, perché anche quella persona lì, che a furia di fare zapping è capitata davanti a un quadro, può innamorarsi dell’arte. O se non proprio innamorarsene, quantomeno rimanere cinque o dieci minuti ad ascoltare la lettura di un dipinto. Io alla televisione devo il saper parlare d’arte a tutti e non solo agli addetti ai lavori. Ecco quindi un’altra cosa che faccio oltre a vendere quadri: parlo d’arte. Ma l’arte non è solo pittura, è anche musica, fotografia, letteratura. E così può succedere che durante la lettura di un dipinto io faccia riferimento a uno scrittore o a un musicista, perché credo aiuti a comprendere il significato dell’opera in questione.

Per informazioni e/o risoluzioni di problemi legati alla visione di Orler TV in streaming è possibile scrivere a streaming@tuttositiweb.com
 

Scopri il palinsesto di Orler TV